Azienda, contatto o lead?

Cerchiamo di fare chiarezza tra le varie anagrafiche:

Con le aziende, intendiamo i clienti veri e propri che sono inseriti nel CRM
Con i contatti, le persone che lavorano all'interno per le aziende clienti
Con i lead, i possibili clienti (prospect o suspect) che dobbiamo "lavorare" per acquisire come clienti (vedi approfondimento qui)

L'azienda

E' l'anagrafica che viene indicata come il cliente (nel CRM) : di default, l'unico campo obbligatorio è la ragione sociale (ovviamente puoi aggiungere altri campi obbligatori da Layout Studio)



Se devi inserire una persona fisica (con nome e cognome quindi), lo puoi fare tramite l'opzione apposita

il Contatto

Sono le persone che lavorano all'interno dell'azienda e a queste fanno riferimento. Lo puoi inserire anche senza collegarlo ad una azienda



In questo caso il campo obbligatorio è soltanto il campo cognome

Puoi collegare un contatto ad una azienda specificandola nel campo apposito all'interno della scheda anagrafica per quale compagnia lavori. Nel campo Altre aziende potrai inoltre specificare se questo contatto collabora anche con altri tuoi clienti presenti in anagrafica ma l'associazione Azienda>Contatto verrà visualizzata solamente con l'azienda specificata nel campo principale

il Lead

Si tratta di potenziali clienti, ovvero persone (o aziende) che dobbiamo lavorare per poterle acquisire come clienti. Per questo motivo il lead ha sia il campo cognome/nome che il campo ragione sociale, in quanto le informazioni che inseriamo a sistema potrebbero essere parziali. Lo scopo principale del lead è quindi di avere uno spazio per un primo inserimento del possibile nuovo cliente e che poi potremmo convertire in azienda o contatto (o entrambi)



Puoi inserire un nuovo lead compilando il campo Azienda oppure il campo Cognome (sono segnalati obbligatori ma non li devi compilare entrambi necessariamente)
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!