CRM in Cloud è una piattaforma CRM sviluppata utilizzando le più recenti tecnologie in fatto di efficienza e sicurezza.

I webserver che erogano il servizio sono istanze in autoscale programmate per crescere automaticamente al crescere del traffico o del carico e bilanciate automaticamente. Tutta l’infrastruttura è ridondata e offre un uptime medio del 99.995%.

I database su cui si appoggia sono aggiornati automaticamente all’ultima patch ufficiale, soggetti a scansioni automatiche alla ricerca di vulnerabilità su base giornaliera e soggetti a backup PiTR (Point in Time Restore).

CRM in Cloud è sviluppato su una piattaforma creata usando alcuni degli standard più rigorosi del mondo a livello di sicurezza e conformità nel rispetto dei controllo di sicurezza per ISO 27001, ISO 27018, SOC 1, SOC 2, SOC3, FedRAMP, HITRUST, MTCS, IRAP ed ENS.

In qualsiasi momento, l’amministratore dell’istanza CRM può eseguire un backup completo dei dati inseriti per garantisce la portabilità dei dati come previsto daIl regolamento generale sulla protezione dei dati,(ufficialmente regolamento n. 2016/679, in sigla GDPR).

Tutti gli accessi al sistema per attività di manutenzione e assistenza, sono regolamentati da stingenti politiche amministrative e oggetto di registrazione (logging).

Alla cessazione del contratto, i dati inseriti saranno soggetti ad un periodo di retention di 100 giorni per garantire al cliente la possibilità di scaricare il backup e cambiare idea riattivando la piattaforma senza perdere i dati. Durante questo periodo, i dati "congelati" non saranno accessibili a nessuno, se non scaricabili dall'amministratore attraverso un accesso dedicato.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!