Se è attiva l' autenticazione a due fattori, è importante seguire le istruzioni per configurare una password sepcifica per il CRM come descritto qui: Accedere in modo sicuro a GMail e GCalendar dal CRM

Seguono elencate le princiopali ragioni per cui GSuite restituisce: [AUTHENTICATIONFAILED] Invalid credentials (Failure)

1) L'account non è più disponibile su Google, è stato disabilitato oppure l'utente deve cambiare la password al prossimo login.
In questo caso va riattivato o chiesto all'utente di fare il login su Google.

2) iMAP è disabilitato.
In Admin Console => Applicazioni => G Suite => Impostazioni per Gmail => Accesso utente finale, verificare su Accesso POP e IMAP che "Disattiva l'accesso POP e IMAP per tutti gli utenti" non sia abilitato.
Abilitare iMAP per tutti

3) iMAP è disabilitato nel singolo profilo utente
Accedi a Gmail con le credenziali utente e clicca su Impostazioni (ingranaggio)
Vai su inoltro e POP/IMAP => Accesso IMAP e verifica che sia attivato.
GMail abilitare iMAP

4) L'utente non è autorizzato ad abilitare le "app meno sicure"
Per consentire all'utente di abilitare le "app meno sicure", andare in Admin Console => Sicurezza => Impostazioni di sicurezza avanzate e attivare "Consenti agli utenti di gestire l'accesso alle applicazioni meno sicure" *.
Abilitare app "meno sicure"

Cosa sono le "Applicazioni meno sicure" a cui si riferisce Google?
Per applicazioni meno sicure, Google intente quelle App che non utilizzano un autenticazione XOAUTH.
La sicurezza consiste esclusivamente nel non condividere la password con la App visto che molte sono gratuite e non se ne conosce bene il produttore.
Noi, per ragioni tecniche imposte da Google, non essendo una App ma un applicazione server, non possiamo abilitare questo protocollo.
Come da nostri standard, garantiamo comunque la riservatezza dei dati e la crittografia delle password inserite, inoltre queste comunicazioni avvengono solo su canali criptati tra il nostro datacenter e i server di GMail.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!