L'agenda può essere collegata con account esterni come Office 365, Google calendar etc. per sincronizzare gli appuntamenti tra i due sistemi

La sincronizzazione agisce passando gli appuntamenti, che non sono altro che i riquadri di colore azzurro presenti nell'agenda del CRM. Questi oggetti si possono creare senza doverli collegare necessariamente ad una anagrafica presente nel sistema e per questo è possibile sia inviarli che permettere ad esempio a Google di crearne di nuovi nella tua agenda



Nella videata sopra ad esempio, gli appuntamenti sono i riquadri in blu scuro. Se ci fai caso, quando crei un appuntamento, poi scrivere nel campo contatto inserendo un nome di un cliente che non è registrato; per contro, per gli appuntamenti che dal tuo calendario esterno vengono inviati all'agenda non è possibile associare un eventuale cliente in anagrafica poichè il nome potrebbe non essere univoco.

Questo è il motivo per cui si sincronizzano solamente gli appuntamenti, non le attività.

Anche per gli appuntamenti ricorrenti non è disponibile la sincronizzazione dal calendario esterno verso l'agenda del CRM, in quanto i calendari esterni potenzialmente generano una quantità infinita dello stesso appuntamento (non si può specificare sempre la data di fine ricorrenza) e questo potrebbe generare malfunzionamenti nell'agenda del CRM.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!