Il protocollo SPF (Sender Policy Framework) consente di certificare l’indirizzo IP del mittente ed in particolare assicura che l’indirizzo è autorizzato ad inviare email sfruttando quel particolare dominio.

Questo protocollo è usato per impedire l’utilizzo fraudolento di un dominio da parte di terzi ed è efficace contro gli attacchi denominati phishing. Il tuo indirizzo di posta è soggetto a una restrizione SPF, e non può essere utilizzato per mandare email massive, se non direttamente dal tuo account email.

Se il CRM ti ha notificato che il record SPF per la tua email non è valida, hai due possibilità:

1) se hai un dominio aziendale, per sbloccare devi inserire un nuovo record DNS di tipo TXT valorizzato a v=spf1 include:_spf.crmincloud.it ~all e il messaggio di errore dovrebbe scomparire entro qualche giorno.

Puoi utilizzare il servizio a questo indirizzo https://mxtoolbox.com/spf.aspx per verificare di aver fatto le configurazioni in modo corretto.

2) se il dominio è del tuo provider email, prova a chiedere se ti aggiungono il record come sopra, ma penso sia più semplice utilizzare un altra mail come mittente.

Maggiori dettagli li trovi su Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Sender_Policy_Framework

Configurare il record SPF sui principali DNS providers

Register.it: https://www.register.it/assistenza/impostare-record-spf/
Aruba.it: https://guide.hosting.aruba.it/servizi-dominio/gestione-dns/record-txt/aggiungere-record-txt.aspx
OVH: https://docs.ovh.com/it/domains/hosting_condiviso_il_record_spf/
ServerPlan: https://help.serverplan.com/it/kb/articles/come-configuro-la-protezione-spf-sul-dominio
Altri: https://www.mail-tester.com/spf/
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!